Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Epifania dalla Torre dell’Orologio di Venezia

Epifania dalla Torre dell’Orologio di Venezia

693
epifania

Epifania: potete vedere la processione dei Magi davanti alla statua della Vergine

Se siete a Venezia il giorno dell’Epifania non potete mancare a questo breve ma imperdibile evento che ogni anno prende vita in Piazza San Marco osservando la Torre dell’Orologio.

Da mezzogiorno, solo due volte l’anno (la seconda è in occasione della Festa della Sensa) potrete ammirare i Re Magi in processione davanti alla vergine Maria e il Piccolo Gesù. Allo scoccare di ogni ora dal pannello a fianco dell’orologio esce infatti questa processione di figure lignee che rappresenta la Natività, proprio come un carillon gigante. Escono da una porticina laterale preceduti da un Angelo con tromba, si inchinano innanzi a Gesù e Maria e rientrano nell’antica Torre. Le statue non sono quelle originali del 1499 ma una loro copia fedele realizzata nel XVIII secolo.

La Torre dell’orologio fu costruita tra il 1496 e il 1499 dall’architetto Mauro Codussi, mentre le due ali laterali furono aggiunte nel ‘700.

Il complesso sistema dell’orologio, che segna ora, giorno, fasi lunari e zodiaco, fu creato dall’orologiaio emiliano Giancarlo Ranieri a partire dal 1493; secondo la leggenda, quando l’orologiaio ebbe terminato il suo capolavoro, gli Inquisitori di Stato lo fecero accecare, in modo che non potesse mai più costruirne uno uguale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here