Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Elisa entra oggi nel magico mondo degli “anta”

Elisa entra oggi nel magico mondo degli “anta”

177
CONDIVIDI
elisa
Elisa diventa oggi una splendida quarantenne, occasione per farle gli auguri citando (e vedendo) alcune sue hit.

Auguri a Elisa, una delle più dotate cantanti (e autrici) della sua generazione, che festeggia 40 anni, il doppio di quelli della sua meravigliosa carriera.

Elisa spegne oggi, per la prima volta, 40 candeline. Quindi, facciamo i nostri migliori auguri alla cantautrice che in vent’anni di strepitosa carriera ha venduto tre milioni e mezzo di copie dei suoi 18 album costellati di numerosi successi.

La signora Elisa Toffoli (all’anagrafe, nata a Trieste il 19 dicembre 1977) reduce da quattro concerti all’Arena di Verona, i “Together here we are”, in cui ha coinvolto – fra gli altri – Carmen Consoli, Luca Carboni e Gianna Nannini, ha ricevuto i primi auguri social dall’amica e collega Emma Marrone: «Sei una Rock Star! Sei una figa pazzesca e sei una delle persone più belle che potessi incontrare nella mia vita !!!» ha scritto nel commento a questo ironico scatto su Instagram.

Una carriera molto intensa, quella della cantautrice giuliana, propiziata dall’incontro con Caterina Caselli, che le propose il suo primo contratto per la pubblicazione, nel 1997, di “Pipes & Flowers”. Quattro anni più tardi è arrivato il trionfo al Festival di Sanremo, con “Luce (tramonti a nord est)” – scritta insieme a Zucchero Fornaciari – un brano che l’ha fatta conoscere al grande pubblico, e da allora non si è più fermata.

Cantautrice dalla forte impronta internazionale, gran parte del suo repertorio prende vita in inglese, anche se i maggiori successi li ha ottenuti in italiano, per citarne solo qualcuno: “Gli ostacoli del cuore”, “Eppure sentire (un senso di te)”, “Qualcosa che non c’è”, “Ti vorrei sollevare”, “Anche se non trovi le parole”, e così via fino all’ultimo singolo “Ogni istante”, anticipa il nuovo album (atteso per il 2018), composto da canzoni in entrambe le lingue, per il quale si è avvalsa della anche della dei giovani leoni Davide Petrella, Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti e Calcutta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here