Home Video Gallery Servizi Politica Messaggio di fine anno del sindaco Brugnaro

Messaggio di fine anno del sindaco Brugnaro

1098
CONDIVIDI

Le telecamere di Televenezia erano presenti al messaggio di fine anno del sindaco di Venezia. Brugnaro: “La soddisfazione più grande è il bilancio. Venezia sta ripartendo, dobbiamo avere coraggio”

Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, questa mattina, venerdì 29 dicembre, al Municipio di Mestre, ha tenuto la conferenza stampa di fine anno. Il sindaco Brugnaro ha espresso grande soddisfazione per come si è riusciti a rimettere in moto la “macchina” del Comune e della Città Metropolitana grazie anche al grande impegno profuso da tutti.

Brugnaro ha poi fornito i numeri del lavoro istituzionale e amministrativo di quest’anno. In tema di efficientamento della macchina amministrativa il sindaco ha poi spiegato che sono stati trovati dei fondi da destinare a certificare tutte le scuole comunali del Cpi (Certificato protezione incendio).

Il sindaco ha poi ricordato l’investimento di 50 milioni di euro per far arrivare la fibra ottica in ogni casa. Importante anche lo sforzo in tema di sicurezza che il sindaco Brugnaro ha evidenziato, sottolineando il ruolo della Polizia locale e la sintonia e collaborazione con le altre forze dell’ordine.

Sul fronte del commercio si rinnoverà l’appuntamento con gli Happy Friday, che la Giunta comunale ha deliberato di promuovere una volta al mese, agosto escluso. Verrà anche esteso il modello del Distretto del Commercio che sta riscuotendo tanto successo a Zelarino. Non è escluso che nel 2018, Venezia si rinnovi con lo sviluppo delle grandi infrastrutture sportive attraverso gli investimenti dei privati.

Novità in vista anche sul tema delicato del controllo dei flussi turistici. L’Amministrazione sta sperimentando l’utilizzo di telecamere digitali per il monitoraggio dei flussi. Attraverso un software che può calcolare gli accessi di entrata e di uscita verranno sommati i delta delle varie telecamere e si verificherà quale sia la presenza delle persone in Piazza San Marco. A quel punto si potrà decidere di bloccare i visitatori che non hanno titolo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here