Home Notizie Articoli di Cronaca Detenzione di armi, entro il 4 maggio la presentazione del certificato medico

Detenzione di armi, entro il 4 maggio la presentazione del certificato medico

391
armi

La Prefettura di Venezia ricorda che, entro il prossimo 4 maggio 2015, tutti coloro che detengono armi dovranno presentare, alla Stazione dei Carabinieri o al Commissariato di Polizia dove sono denunciate, l’apposito certificato medico di idoneità psicofisica rilasciato dall’ASL o da un medico militare. Sono esentati coloro che l’abbiano già prodotto nei sei anni antecedenti, come nel caso dei titolari di licenza di porto d’armi. Trascorso tale termine, il possessore di armi inadempiente riceverà dal competente ufficio di pubblica sicurezza la diffida a provvedere entro i trenta giorni successivi, pena l’applicazione nei suoi confronti del decreto di divieto detenzione armi da parte del Prefetto.
La nuova disposizione di legge (D.lgs. 29 settembre 2013, n. 121) recepisce la direttiva europea 2008/51/CE sul controllo dell’acquisizione e della detenzione di armi, prevedendo in particolare che il richiedente non sia affetto da malattie mentali oppure da vizi che ne diminuiscono, anche temporaneamente, la capacità di intendere e volere.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here