Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Dario Franceschini: per il Veneto 13 milioni di euro per 17 importanti...

Dario Franceschini: per il Veneto 13 milioni di euro per 17 importanti progetti

599
Dario Franceschini

Dopo i 360 milioni per il Sud, arrivano altri 300 milioni di euro per la tutela del patrimonio culturale. Il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo Dario Franceschini ha approvato il programma triennale degli investimenti per il patrimonio che contiene 241 interventi in tutta Italia. Risorse nuove e immediatamente disponibili, che hanno già avuto il via libera del Consiglio superiore dei beni culturali, tengono conto delle esigenze e delle segnalazioni venute dai territori e contribuiranno al rilancio dell’economia.

“Si tratta di un investimento di 300 milioni di euro per 241 interventi in tutta Italia – dichiara il Ministro Franceschini – che conferma quanto la cultura sia tornata al centro della politica nazionale. Dall’arte all’archeologia, dalle biblioteche agli archivi, dai musei alle eccellenze del restauro, non c’è settore dei beni culturali che non stia ricevendo un impulso significativo in termini economici e politici da questo governo”.
I 300 milioni di euro – che integrano i circa 360 milioni del Pon Cultura destinati agli interventi di tutela nelle 5 regioni del Sud Italia (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) – riguardano tutte le regioni italiane.
In Veneto il programma triennale prevede 13.080.000 euro assegnati ai seguenti 17 interventi:

  • restauro della vetrata Vivarini della chiesa di SS Giovanni e Paolo a Venezia per 600.000 euro totali;
  • indagini diagnostiche preliminari al recupero del soffitto ligneo dipinto a quadrature dai fratelli Rosa (1559-1560) del vestibolo della libreria marciana della Biblioteca Nazionale di Venezia e intervento conservativo per 620.000 euro totali;
  • completamento restauro della chiesa di S. Maria Assunta detta dei Gesuiti di Venezia per 1.000.000 euro totali;
  • recupero del patrimonio costituente la collezione di Palazzo Reale e comprensivo di beni mobili, arredi, tessili, dipinti, suppellettili e “parecio da gondola” presenti nei depositi della soprintendenza di Venezia per 300.000 euro totali;
  • restauro e consolidamento dello squero del Bucintoro all’Arsenale di Venezia per 400.000 euro totali;
  • adeguamento normativa prevenzione rischio incendio della Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia per 800.000 euro;
  • manutenzione straordinaria dell’immobile e delle strutture archeologiche dell’area di S. Cosimo a Verona per 45.000 euro totali;
  • indagini archeologiche e sistemazione dei resti di Castel San Pietro a Verona per 80.000 euro totali;
  • interventi di messa in sicurezza edifici demaniali, rilievi e studi del complesso del Lazzaretto Vecchio a Venezia per 390.000 euro totali;
  • consolidamento delle mura di Porta Legnago e Porta Vicenza a Montagnana (PD) per 900.000 euro totali;
  • indagini diagnostiche e restauro di 17 manufatti lapidei policromati e non (monumenti funebri, stemmi, lapidi, iscrizioni) del chiostro del convento della basilica di Sant’Antonio a Padova per 344.000 euro totali;
  • completamento messa in sicurezza, manutenzione e restauro del paramento murario della torre sud-est e mura adiacente a Castelfranco Veneto per 500.000 euro totali;
  • restauro del ciclo di affreschi di Giusto da Menabuoi (1376 ca) sulle pareti interne del battistero della cattedrale di Padova per 810.000 euro totali;
  • realizzazione e allestimento del lotto 2 del Museo Nazionale di Archeologia del Mare per 1.900.000 euro totali;
  • restauro e adeguamento funzionale dell’ex complesso di Santa Margherita in Treviso per 2.400.000 euro totali;
  • manutenzione ordinaria e straordinaria dei serramenti esterni i° stralcio zona uffici, interventi puntuali urgenti e manutenzione straordinaria e messa a norma dell’impianto di protezione dalle scariche atmosferiche all’Archivio di Stato di Venezia per 841.000 euro totali;
  • adeguamento funzionale e interventi di restauro volti alla fruizione della quadreria e delle opere del gabinetto dei disegni delle Gallerie dell’Accademia di Venezia per 1.150.000 euro totali.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here