Home Video Gallery Jesolo Live Convegno sull’origine del nome di Jesolo

Convegno sull’origine del nome di Jesolo

1853

A Jesolo si svolgerà un convegno per stabilire l’origine del nome di Jesolo, se scriverlo con la “I” o con la “J”

Giuseppe Artesi, storico locale, assieme all’Associazione Monsignor Giovanni Marcato, spiega come si è arrivati al nome di Jesolo. Jesolo è un nome antichissimo già in uso dal IV°/V° secolo dopo cristo, ma questo problema, se scrivere Jesolo con la “J” o con la “I”, è durato quasi 80 anni fra il comune di Jesolo e le istituzioni.

Per questo Giuseppe Artesi, assieme al suo amico Egidio Bergamo hanno deciso di andare a fondo della questione. Una storia che risale al 1930 quando il podestà del tempo aveva chiesto al re di poter cambiare il nome da Cavazuccherina a Jesolo.

Una volta concessa la modifica il nome di Jesolo venne scritto in due modi: il re lo scrisse nel suo documento firmato da lui stesso e da Mussolini con la “J” mentre poi nella Gazzette Ufficiale uscì con la “I” normale. Dopo 4 anni il podestà chiese un gonfalone ed uno stemma, chi lo aveva concesso però si era rifatto al nome scritto sulla Gazzetta Ufficiale quindi con “I” italica.

Una questione che andò avanti per circa 80 anni anche quando il presidente Sandro Pertini diede l’autorizzazione a chiamarsi “Città di Jesolo” chiesta dall’allora sindaco Giovanni Paludetto (nonostante lo stesso Pertini inoltrò il documento con il nome di Jesolo scritto con la “J”).

Nel 2008 invece, i funzionari dell’Istat, ricevendo una documentazione completa dagli uffici comunali jesolani, finalmente hanno cambiato la “I” con la “J” e dal 2011 è uscito anche nei rapporti Istat Jesolo è scritto con la “J”.

I documenti sono visibili nella mostra aperta nei giorni 29 – 30 settembre e 1 – 2 ottobre dalle ore 19:30 alle 22:30 presso la sala plenaria del patronato di San Giovanni Battista in piazza Giacomo Matteotti 9 a Jesolo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here