Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Aquagranda: grande successo del contest organizzato dalla Fenice

Aquagranda: grande successo del contest organizzato dalla Fenice

360
0
Aquagranda

#lafeniceaquagranda: premiati tre fan della Fenice con biglietti omaggio per assistere a Aquagranda

La Fondazione Teatro La Fenice, a corollario della prima esecuzione assoluta di Aquagranda – l’opera di Filippo Perocco che ha inaugurato la Stagione Lirica e Balletto 2016-2017 – ha promosso nei mesi di ottobre e novembre numerose iniziative volte a ricordare e condividere la memoria della tragica alluvione che cinquant’anni fa colpì Venezia e la sua laguna: incontri con i testimoni diretti dell’acqua alta, convegni di approfondimento, presentazioni di libri e mostre documentarie, ma anche una intensa attività social che ha permesso a tutti i fan e follower della Fenice di raccogliere, sotto l’hashstag #lafeniceaquagranda, ricordi e suggestioni dell’alluvione che sconvolse non solo la città metropolitana di Venezia ma anche tutto il Veneto a partire dalla notte terribile del 4 novembre 1966. La partecipazione su questi canali digitali è stata straordinaria, tanto che ne è nato un social contest, un concorsoonline per premiare gli autori o promotori delle testimonianze più coinvolgenti con biglietti omaggio per assistere a una delle recite di Aquagranda.

È stato un ‘concorso di memorie’ davvero emozionante, che ha portato alla luce anche documenti inediti, resi pubblici attraverso le pagine-ricordo sui profili social del Teatro La Fenice: si contano almeno cinquecento foto, duecento post con i racconti testuali di chi visse in prima persona l’alluvione o di chi ha potuto riportare la storia di un sopravvissuto, diversi video delle cronache dell’epoca e filmati amatoriali che vedono veneziani raccontare quella notte del 4 novembre, anche in rima! Il contorno geografico delle narrazioni è vastissimo: dalle montagne di Alpago e Ponte delle Alpi fino al Polesine passando per Bassano, San Donà di Piave, Caorle, Chioggia, Meolo, Padova, Verona.

Tre sono le testimonianze che hanno maggiormente colpito i componenti della commissione giudicante: il premio per la miglio foto se l’è aggiudicato Vinicio Zanardi, che ha partecipato al contest postando sul suo profilo Facebook, con l’hashtag #lafeniceaquagranda, un centinaio di foto del rodigino, nel Polesine, e in particolare del Comune di Porto Tolle: di grande impatto è stata l’immagine di una suora che tenta di salvare, tra le tante cose, anche un canarino nella sua gabbietta. Il premio per il miglio contributo è stato assegnato a Rosina Rossella Scarpa,  per il miglior video Nini Vianello, dall’isola di Pellestrina che ha messo in rima i ricordi vissuti sull’isola completamente sommersa dall’acqua.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here