Jesolo: consegnato dal sindaco e dalla Giunta riconoscimento a Sonia Marchesin

Jesolo: consegnato dal sindaco e dalla Giunta riconoscimento a Sonia Marchesin

315
0
Sonia Marchesin

Sonia Marchesin intervenne a difesa di una giovane aggredita dal fidanzato e venne a sua volta picchiata.

Il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia e l’intera Giunta ha consegnato oggi un riconoscimento alla signora jesolana Sonia Marchesin per l’importante gesto di alto valore sociale compiuto il 7 giugno 2016. La donna, in quell’occasione, intervenne per sedare l’aggressione di un uomo nei confronti della sua compagna e venne picchiata a sua volta dal balordo che poi si diede alla fuga in auto. L’intervento di Sonia in difesa della ragazza evitò probabilmente il peggio per la ragazza.

Visibilmente emozionata e sorpresa per la grande accoglienza  Sonia ha ringraziato il sindaco Zoggia e l’intera Giunta per il riconoscimento ribadendo che ripeterebbe il suo gesto anche oggi.

Sonia Marchesin, 43 anni, quel giorno si trovava in via Oriani, il luogo dove avvenne l’aggressione, assieme alla figlia di 8 anni. La sua storia finì anche in televisione e qualche giorno dopo venne intervistata da Barbara D’Urso nel corso della trasmissione “Pomeriggio 5”. Il sindaco Zoggia facendo visita alla signora Marchesin promise che il Comune non si sarebbe dimenticato di quel gesto. E oggi, Sonia, é stata la protagonista assoluta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO