Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo CineMusic: Andrea Bocelli e George Michael

CineMusic: Andrea Bocelli e George Michael

270
La locandina de "La musica del silenzio", ispirato alla vita di Andrea Bocelli, nei cinema solo per tre giorni.

Nei cinema per tre giorni “La musica del silenzio”, ispirato alla vita di Andrea Bocelli, il mese prossimo arriva invece un documentario su George Micheal.

L’evento speciale di questa settimana nei cinema italiani è “La musica del silenzio”, (qui il trailer) il film ispirato alla vita di Andrea Bocelli, in sala il 18, 19 e 20 settembre. Il biopic, diretto da Michael Radford (già regista de “Il postino”, l’ultimo film di Massimo Troisi) racconta la tormentata storia di Amos Bardi (interpretato da Toby Sebastian), alter-ego del cantante, che combatte la sua malattia agli occhi con l’amore per la musica.

La perdita della vista non smorza, infatti, le sue grandi aspirazioni che lo portano a sfidare apertamente ogni difficoltà, fino a quando riesce a raggiungere il suo primo grande successo in palcoscenico con il “Miserere“. Da allora inizia un’esistenza ricca di vittorie, nella quale continua però, silente, la quotidiana missione di chi per essere come gli altri, deve impegnarsi più degli altri.

Il 21 ottobre sarà invece trasmesso, dalla pay-tv statunitense Showtime, “George Michael: Freedom”, docu-film che ripercorre la carriera dell’ex leader degli Wham!, soffermandosi in particolar modo sull’intenso periodo che portò alla nascita di “Listen without prejudice Vol.1“, il secondo album da solista, che il mese prossimo tornerà nei negozi in una nuova versione.

Il documentario (questo il teaser ufficiale) è stato realizzato prima della morte del cantante di origine greca, il 25 dicembre scorso, è infatti lo stesso Michael a raccontare la sua storia, condita da vari aneddoti. Partecipano al film tutte le supermodelle del video di “Freedom! ’90“: Naomi Campbell, Christy Turlington, Cindy Crawford, Tatjana Patitz e Linda Evangelista, per spiegare l’esperienza sul set.

E non mancano amici e colleghi Stevie Wonder, Elton John, Ricky Gervais, Nile Rodgers, Mark Ronson, Tracey Emin, Liam Gallagher, Mary J. Blige, Jean Paul Gaultier, James Corden e Tony Bennett, che hanno rilasciato delle interviste.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here