Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Cine news: Bellucci, Cruz vs. Versace, Portman e gli Obama.

Cine news: Bellucci, Cruz vs. Versace, Portman e gli Obama.

176
0
Monica Bellucci sarà la madrina del Festival di Cannes, che a maggio celebrerà la sua 70/ma edizione.

Novità dal mondo del cinema, con tante belle donne: da Monica Bellucci a Penelope Cruz/Donatella Versace, non dimenticando Natalie Portman e poi gli Obama.

Monica Bellucci sarà la madrina del Festival di Cannes nelle cerimonie di apertura e chiusura, il 17 e il 28 maggio, dell’attesa 70/ma edizione del concorso cinematografico. L’attrice umbra, del resto, è una habitué della rassegna: nel 2014 era nel cast, con un piccolo ma decisivo cameo, di “Le Meraviglie” di Alice Rohrwacher che vinse il “Grand Prix de la Jurie”, nel 2006 è stata membro della Giuria presieduta da Wong Kar Wai e nel 2002 per “Irreversible” di Gaspar Noe si trovò al centro di una memorabile polemica .

A Cannes è stata protagonista più volte anche la collega spagnola Penelope Cruz, che vestirà i panni della nostra Donatella Versace nello show televisivo “Versace: American Crime Story”, terzo capitolo della serie antologica creata da Ryan Murphy incentrato sull’omicidio del fratello della stilista, Gianni Versace, ucciso il 15 luglio 1997 a colpi di pistola sugli scalini della propria abitazione di Miami Beach, dal serial killer Andrew Cunanan. “Versace: American Crime Story” segna il debutto televisivo della Cruz, premio Oscar nel 2009 per Vicky Cristina Barcelona”.

Un riconoscimento che avrebbe meritato quest’anno Natalie Portman, per la sua notevole interpretazione della first lady Kennedy in “Jackie”. L’attrice israeliana, naturalizzata statunitense, la ritroviamo anche nel video dell’ultimo singolo del cantante inglese James Blake “My willing heart“, ripresa a pochi giorni dal parto della sua secondogenita Amalia, nata lo scorso 22 febbraio, mentre nuota in piscina e accarezza il pancione nudo.

A proposito di presidenti americani: la Casa Bianca degli Obama finirà sul grande schermo, sotto forma di commedia. La Universal sta infatti preparando una sorta di sitcom ambientata negli uffici della famosa residenza, tratta dal libro “From the corner of the Oval” – “Dall’angolo dell’Ovale” – scritto, ma non ancora pubblicato, da un ex stenografa della Casa Bianca, Beck Dorey-Stein che parla di una ragazza passata dal servire cocktail a lavorare, appunto come stenografa, nello staff presidenziale.

 

 

*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here