Home Video Gallery Servizi Sport Challenge Venice 2016

Challenge Venice 2016

458
CONDIVIDI

Grande successo per il Challenge Venice dell’AIL di Venezia.L’obiettivo era raccogliere fondi tramite le iscrizioni dei partecipanti.

Il 5 Giugno 2016 gli appassionati di triathlon si sono radunati a Venezia per un evento molto particolare, un vero e proprio impegno sociale: il Challenge Venice organizzato dall’Associazione AIL di Venezia. Gianni dalla Venezia, un membro dell’AIL, ci racconta la sua storia: una “gara” lui l’ha fatta contro le malattie. Difatti, mentre stava correndo in una maratona nel 2014, si è fermato perché era stanco e successivamente è stato ricoverato in ospedale. Dopo alcuni esami, gli avevano diagnosticato di essere affetto da leucemia. Dopo un percorso di 6 mesi di chemioterapia però, era insorto anche un tumore alla testa. In seguito alla radioterapia però è riuscito a guarire: anche quest’anno ha potuto partecipare alla maratona di Roma e alle mezze di Verona e Jesolo. Cosa lo spinge ad andare sempre più avanti? Sicuramente la passione per lo sport, che condivide con il figlio, un’atleta di triathlon. Nella staffetta dell’AIL c’era proprio Marco infatti, il figlio di Gianni, insieme ad altri 6 componenti che, con i soldi dell’iscrizione, volevano aiutare l’AIL di Venezia. Purtroppo, per l’improvvisa mancanza di alcuni componenti la staffetta non è potuta partire, ma il prossimo anno, quando verrà ripetuto l’evento, la staffetta dell’AIL sarà pronta a partecipare nuovamente. E questo deve servire da esempio a tutti, perché anche le persone malate possono farcela se fanno gruppo. Fra i presenti alla manifestazione anche i rappresentanti dell’associazione ADMO, Associazione per la Donazione di Midollo Osseo, che, insieme all’AIL, possiedono alcuni stand anche presso l’ospedale Dell’Angelo di Mestre.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here