Home Video Gallery Raccomandata Espresso Catania: funerale del nipote, il boss ordina la chiusura dei negozi

Catania: funerale del nipote, il boss ordina la chiusura dei negozi

385

Catania: Il 28 ottobre l’incidente con la moto. Il quartiere in lutto, ma la cerimonia viene bloccata dalla questura.

Considerazioni sul controllo del territorio da parte dello Stato, talora inesistente, e da parte di altri, sempre efficacissimo. Una Honda Sh 300 contro una Fiat Punto la sera del 28 ottobre in corso Amedeo Duca d’Aosta, lo schianto mortale, la vita di un 16enne, Eugenio Ruscica, strappata all’affetto dei familiari: e i funerali trasformati dalla delinquenza catanese nel lutto cittadino di un intero quartiere, San Leone, bloccati in extremis dalla Questura.

«Trasformare il funerale di un ragazzo in una esibizione di forza ed illegalità è inammissibile ed intollerabile. Catania non è una città sudamericana e noi non viviamo in un narcostato, ma in uno Stato di diritto. Una città civile non merita questo affronto». E’ quanto afferma il senatore M5S Mario Michele Giarrusso, componente della Commissione Antimafia.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here