Home Notizie Articoli di Economia e società Casa Jesolo, un succeso alla fiera di Vienna

Casa Jesolo, un succeso alla fiera di Vienna

1329
0
Casa Jesolo

Happy Hour alla “Casa Jesolo” di Vienna. Grande successo dell’iniziativa del Consorzio di Imprese Turistiche JesoloVenice

Tutti pazzi per “Casa Jesolo”. Ha riscosso un grande successo l’iniziativa, voluta dal Consorzio di Imprese Turistiche “JesoloVenice” e realizzata in collaborazione con l’Amministrazione Comunale in occasione della “Ferien Messe”, la fiera di Vienna dedicata al turismo, uno dei più importanti appuntamenti europei del settore, che si è svolta dal 12 al 15 gennaio. L’intento di questa iniziativa era di andare oltre al consueto spazio promo-espositivo, così come viene abitualmente utilizzato e predisposto dalle varie località, creando uno spazio “familiare” e che proponesse quello spirito dell’accoglienza proprio di Jesolo. “In uno spazio espositivo di 42 metri quadrati, collocati in una posizione strategica della fiera di Vienna – spiega il presidente del Consorzio, Giovanni Simonetto – c’era un’area per gli incontri, la distribuzione del materiale, i contatti, la visione dei video della città, ma anche semplicemente per il piacere di prendere un aperitivo o un caffè, nello spirito della vacanza a Jesolo”. Ed è stato un successo. “La formula ha funzionato alla grande – commenta con entusiasmo Matteo Rizzante, consigliere del Consorzio – come testimoniato dall’affluenza e soprattutto dall’affetto che gli austriaci ci hanno dimostrato. Al di là di raccogliere materiale per essere informati sulle novità e sulle possibilità per le prossime vacanze a Jesolo, tanti venivano per ricordare le loro esperienze da noi, magari assaporando uno spriz”. D’altra parte Jesolo è stata già proclamata nel 2016 la località turistica preferita dagli austriaci.

Qualche numero di “Casa Jesolo”: distribuite 450 “Jesolo 360”, la nuova guida della città; 1200 Quick Guide (brochure promo-commerciali in lingua tedesca che promuovono la città e alcune iniziative particolari e di eccellenza, come i “Club di Prodotto”); 1000 tra Magazine, mappe, cataloghi. I post su “Casa Jesolo” hanno avuto una copertura di 71.895 utenze e ottenuto 1102 like. Nel “bar”, che ha avuto il coinvolgimento di un rappresentante della movida jesolana, sono stati distribuiti 1500 caffè, 12 chili di salame, decine di sacchetti di patatine e, per gli spriz, 150 bottiglie di prosecco e 36 di Aperol (il tutto gratuitamente).

“Attraverso il modo di proporci – continua Simonetto – e le emozioni che siamo riusciti a creare, seppure concentrate in pochi momenti, abbiamo concretamente gettato le basi per un’altra stagione di ottime prenotazioni. E Jesolo, attraverso il Consorzio, ha dimostrato di essere un passo avanti gli altri e di potersela giocare con le altre mete internazionali”.

Ed ora il Consorzio è pronto per altre, importanti, fiere europee. “Il format di “Casa Jesolo” – auspica Simonetto – funziona, si è dimostrata una idea vincente e, a nostro avviso, è replicabile anche negli altri contesti fieristici. L’augurio è che possa continuare la collaborazione con l’Amministrazione comunale per poterci ripresentare nelle altre fiere con questo spazio, magari potenziandolo”.

“L’appuntamento di Vienna faceva parte di una delle strategie di promozione turistica programmate all’interno degli appuntamenti fieristici di settore europei dove Jesolo sarà presente e nelle quali insiste il sostegno anche economico dell’amministrazione comunale – spiega l’assessore al turismo Daniela Donadello – Il tutto è organizzato e realizzato in pieno accordo con le associazioni di categoria per portare avanti un progetto comune. Vienna come primo step del 2017, secondo una logica di partecipazione di Jesolo in quei mercati già maturi per noi ma che vanno a consolidarsi. Un secondo obiettivo di queste partecipazioni  è inoltre quello di capire il gradimento della città secondo regole di un mercato turistico sempre in evoluzione”.

Grande soddisfazione è stata espressa anche dai presidenti di Aja e Confcommercio San Donà – Jesolo, Alessandro Rizzante e Angelo Faloppa, presenti alla Fiera e consapevoli che gli esiti della kermesse rappresentano un’ottima base di partenza per la prossima stagione. 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here