Home Notizie Articoli di Cronaca Tamponamento bus Actv e camion: recuperati i mezzi

Tamponamento bus Actv e camion: recuperati i mezzi

708
0
bus actv

Oggi alle ore 4.25 un bus Actv di linea 6 in arrivo da Chirignago è stato tamponato da un camion in via della Libertà all’altezza del Vega in direzione Venezia.

L’autobus stava per effettuare la fermata quando l’autista si è reso conto dell’arrivo di un camion da dietro che non accennava a rallentare; per questo il conducente ha avvisato i passeggeri dell’imminente impatto e ha rilasciato i freni in modo da ridurre al minimo l’urto.

La prontezza dell’autista e il fatto che tutti i passeggeri a bordo si trovassero seduti, hanno fatto in modo che venisse ammortizzata la violenza dell’impatto. Il veicolo è stato sbalzato di traverso sul guardrail invadendo parzialmente la carreggiata opposta, dalla quale non provenivano veicoli.

Sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco, Polizia e SUEM 118; i rilievi sono in corso mentre il servizio è stato deviato sulla corsia parallela fino alle 9.

Tutti i passeggeri – una ventina – compresi gli autisti di entrambi i mezzi coinvolti, sono stati trasportati in Pronto Soccorso dove nessuno dei feriti si trova in gravi condizioni.

L’Assessore alla Mobilità Renato Boraso, il Direttore Generale del Gruppo AVM Giovanni Seno e il Direttore del Servizio Automobilistico Elio Zaggia si sono recati al Pronto Soccorso per sincerarsi delle condizioni dei feriti con un colloquio con il Dott. Caputo del 118 e la Dott.ssa Rosada del pronto soccorso.

L’Assessore Boraso, a nome della Giunta e del Sindaco Luigi Brugnaro, esprime grande ringraziamento a tutte le Forze dell’Ordine, ai Vigili del Fuoco e agli operatori del 118 per la professionalità dimostrata e la gestione dell’incidente. Ringrazia anche l’autista del bus Actv per il comportamento professionale.

Giovanni Seno, Direttore Generale del Gruppo AVM ha dichiarato: “L’Azienda esprime il proprio dispiacere per l’accaduto e vicinanza alle persone rimaste ferite. Un particolare ringraziamento va all’autista del mezzo che, attraverso la grande prontezza di riflessi e la capacità di gestire una situazione critica e pericolosa, riducendo la forza dell’impatto, ha potuto evitare il peggio.”

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here