Home Video Gallery Servizi Politica Brugnaro contrario al referendum grandi navi

Brugnaro contrario al referendum grandi navi

473

Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro si è definito contrario al referendum sulle grandi navi per la poca trasparenza dimostrata, definendolo un indebolimento della democrazia

Abbiamo intervistato il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, il quale si è definito contrario al referendum sulle grandi navi, definito da lui come un indebolimento della democrazia e non un rafforzamento. Lo scetticismo del primo cittadino deriva da vari fattori, prima di tutto la poca affluenza, in quanto solo 18.000 cittadini sul totale di 260.000 del comune veneziano hanno espresso il loro voto, al quale si aggiunge la dubbia provenienza di tali voti, dato che si ipotizza che alcuni di essi provengano da minorenni ed anche da turisti; in secondo luogo la poca trasparenza e correttezza trapelata dalle votazioni, ma anche l’attribuzione della parola referendum a tale iniziativa politica, poiché afferma che sminuisce il significato reale di questo mezzo democratico non utilizzato in modo corretto, secondo il suo parere, in questo caso.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here