Home Video Gallery Servizi Cronaca Blitz in via Monte San Michele vissuto dagli agenti di Polizia

Blitz in via Monte San Michele vissuto dagli agenti di Polizia

925

Guardate il video montato dalla polizia che racconta le fasi più concitate del blitz in via Monte San Michele

Si è svolta martedì 10 luglio una imponente operazione della Polizia di Stato, nel quartiere Piave a Venezia Mestre, finalizzata alla esecuzione di numerose misure cautelari emesse dal GIP conformemente alla richiesta della Procura Distrettuale di Venezia nei confronti di altrettanti cittadini extracomunitari di nazionalità nigeriana dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione, che vede l’impegno di oltre 500 uomini della Polizia, con l’impiego di Reparti Speciali, giunge all’esito di una complessa attività di indagine diretta dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia e condotta dalla Squadra Mobile lagunare e dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato: le investigazioni hanno consentito l’emissione di provvedimenti restrittivi a carico di cittadini nigeriani ritenuti responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata allo spaccio, riciclaggio e di diversi decessi per overdose registratisi negli ultimi nove mesi a Mestre nonché delle lesioni personali conseguenti ad altre cessioni.

Il complesso dispositivo di Polizia, oltre alle esecuzioni dei provvedimenti restrittivi, coinvolge l’Ufficio Immigrazione, la Divisione Polizia Amministrativa e Sociale e la Divisione Polizia Anticrimine, che stanno provvedendo ad adottare le misure di propria competenza in ordine al degrado in cui versava la zona.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here