Home Notizie Articoli di Cronaca Bibione, arrestati dalla Polizia Locale due spacciatori egiziani

Bibione, arrestati dalla Polizia Locale due spacciatori egiziani

1088
spacciatori egiziani

Sorpresi con alcuni grammi di hashish ed un ordine di carcerazione: due egiziani di 32 e 41 anni, sono stati sorpresi a girare per Bibione, senza un apparente motivo, tra piazzale Zenith e via Delfino. Agenti in borghese della polizia locale di San Michele-Bibione, dopo un breve pedinamento, hanno proceduto al controllo dei due spacciatori egiziani, considerato anche che uno dei due aveva poco prima occultato in tasca un oggetto. Alla fine dalla perquisizione è stato rinvenuto nelle tasche del 31enne uno spinello e una modica quantità di hashish. Per il secondo soggetto di 41 anni vi era in piedi un ordine di carcerazione, sospeso, emesso dal tribunale di Milano ma ancora da notificare a seguito di una condanna per guida senza patente.
I due, residenti a Milano, ma domiciliati per qualche settimana a Portogruaro, per effettuare lavori di edilizia, sono stati entrambi segnalati dalla polizia locale a questura e prefettura ed il 41enne anche all’autorità giudiziaria per lo sconto della pena, dopo la notifica dell’ordine di carcerazione. “Sia durante l’inverno che ora con l’inizio della stagione turistica – spiega il dirigente della polizia locale di San Michele-Bibione, Andrea Gallo – sono quotidiani i nostri servizi in borghese per il contrasto ai furti e alla micro criminalità. Questo controllo ai due egiziani – evidenzia il comandante Gallo – conferma la necessità di tenere sempre alta l’attenzione, ed il monitoraggio capillare del territorio sta dando risultati confortanti in termini di prevenzione sia dei furti che degli altri episodi di micro-criminalità”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here