Home Notizie Articoli di Cronaca Fermato bengalese e scoperto un piccolo market della droga

Fermato bengalese e scoperto un piccolo market della droga

1620
bengalese

Bengalese di 27 anni è stato sorpreso a spacciare in Via Firenze a Jesolo. A casa trovate 4 dosi di hashish, 7 dosi di marijuana e un panetto di hashish

Contrasto allo spaccio di droga, la Polizia Locale di Jesolo sorprende un cittadino del Bangladesh di 27 anni a spacciare stupefacente nella zona di via Firenze e scopre a casa sua un piccolo market dello stupefacente. A procedere al controllo del cittadino bengalese è stata una pattuglia di agenti in borghese impiegata nel servizio di pattugliamento predisposto dall’assessorato alla sicurezza. Gli agenti hanno notato un cittadino straniero, mentre passeggiava con fare sospetto nella zona di via Firenze, via Equilio e via Berlino, con il volto coperto da un cappellino da baseball.

Dopo aver preso la strada che porta ad un’area pedonale il 27enne è stato notato avvicinarsi ad un altro uomo, di etnia caucasica, con il quale ha confabulato e poi si è scambiato qualcosa. A quel punto, gli agenti hanno provato ad avvicinare i due ma il probabile acquirente è salito velocemente a bordo di una Alfa Romeo Coupè scura con la quale si è allontanato. Lo stesso bengalese è rapidamente scivolato via per le vie interne facendo perdere le sue tracce.

Poco dopo, però, è riapparso sempre in via Berlino dove è stato notato uscire da un appartamento. Gli agenti, a quel punto, lo hanno nuovamente seguito e lo hanno visto incontrarsi con una giovane coppia di giovani: lei 19enne, residente a San Donà ma di San Giuseppe Vesuviano, lui 28enne di San Donà ma residente a Eraclea. Assieme ai due il bengalese ha preparato e iniziato a fumarsi uno spinello. A quel punto la pattuglia è intervenuta per l’identificazione dei tre.

Il bengalese era in possesso non solo dello spinello ma anche di altro stupefacente. Portato in comando il 27enne, privo di documenti, è stato a quel punto sottoposto ad una accurata perquisizione proseguita anche nella sua abitazione dove sono spuntate: 4 dosi di hashish da 5,24 grammi, sette dosi di marijuana da 7,64 grammi, un panetto di hashish da 9,58 grammi, 4 telefoni cellulari, una ricevuta di money transfer da 999 euro e 100 euro in contanti, oltre ad una pillola di sostanza sconosciuta.

Dalle indagini della Polizia Locale risulta che a carico del bengalese vi sono precedenti di polizia specifici in ambito della detenzione e spaccio di stupefacenti e che lo stesso non ha mai effettuato versamenti contributivi, (controllo agenzia delle entrate), pertanto è certo che non abbia fonti lecite di sostentamento. Il 27enne è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here