Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo “Automaton” dei Jamiroquai spacca!

“Automaton” dei Jamiroquai spacca!

368
La copertina di Automaton, il disco dei Jamiroquai che sta vendendo alla grande in Italia e nel mondo.

Il nuovo album dei Jamiroquai, che si intitola “Automaton”, sta vendendo molto bene e prima di esibirsi dal vivo a a Firenze e Milano sono andati da Fazio.

L’ottavo disco di studio dei Jamiroquai, “Automaton”, ha subito conquistato il primo posto delle classifiche di iTunes in Italia e in altri 38 paesi. Quindi, un ritorno alla grande per la storica band acid jazz e funk, con un album – scritto e prodotto dal frontman Jay Kay in collaborazione con il tastierista Matt Johnson – che arriva a sette anni dal precedente “Rock Dust Light Star”.

A proposito di “Automaton”, Jay Kay ha dichiarato: «L’ispirazione è stata una sorta di riconoscimento di quanto l’intelligenza artificiale e la tecnologia abbiano accresciuto il proprio ruolo nel nostro mondo e di come gli uomini stiano iniziando a dimenticare le cose più piacevoli, semplici ed espressive della vita, incluse le nostre relazioni con gli altri esseri umani».

Formatisi a Londra nel 1992, i Jamiroquai sono diventati una concreta realtà fin dal debutto con “Emergency on Planet Earth” e hanno costantemente dimostrato di essere una delle band più influenti e innovatrici: i sette lavori precedenti hanno tutti raggiunto la Top10 inglese e tre la vetta, per un totale di circa 26 milioni di copie distribuite nel mondo. Sono inoltre entrati nel Guinness dei Primati per il disco funk più venduto di tutti i tempi.

Ospiti di Fabio Fazio, ieri sera a Che Tempo Che Fa, i Jamiroquai hanno proposto il singolo apripista “Cloud 9” e nella breve intervista seguita all’esibizione, Jay Kay ha giocato col conduttore sul suo cappello ipertecnologico (creato peraltro da un italiano, Vincenzo) e sul suo giubbotto di Buffalo Man. Ha poi ringraziato il Belpaese per il sostegno da sempre dimostrato alla band e dato appuntamento per i due concerti italiani: l’11 luglio all’Ippodromo del Visarno di Firenze e il 20 novembre al Forum di Assago.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here