Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Emma Watson è stata la star degli Mtv Movie & Tv Awards...

Emma Watson è stata la star degli Mtv Movie & Tv Awards 2017

112
0
Emma Watson è stata giudicata il "Miglior Interprete" per "La bella e la Bestia", agli Mtv Movie Awards

Nella serata degli Mtv Movie Awards, allo Shrine Auditorium di Los Angeles, sono stati premiati “La bella e la Bestia” e la sua protagonista Emma Watson. 

Trionfo, agli Mtv Movie Awards, per “La Bella e la Bestia”, la versione live action della famosa fiaba diretta da Bill Condon, che si è aggiudicata il premio come “Migliore Film dell’Anno” e per la “Migliore Interpretazione”, assegnato a Emma Watson.

“Il Diritto di Contare” ha vinto invece il Popcorn d’Oro nella categoria “Miglior Lotta Contro il Sistema” e la protagonista, Taraji P. Henson, quello per il “Miglior Eroe”. Tra gli altri riconoscimenti: “Miglior Coppia Cinematografica”, Hugh Jackman e la piccola Dafne Keen, in “Logan” e “Miglior Bacio”, quello fra Ashton Sanders e Jharrel Jerome per “Moonlight”, mentre l’”MTV Generation Award” è andato al franchise di “Fast & Furious“.

La cerimonia, allo Shrine Auditorium di Los Angeles, ha introdotto la nuova sezione unica dominata da Emma Watson (anziché premiare, come da tradizione, il “Miglior Attore” e la “Miglior Attrice”) per la quale erano in competizione, oltre a lei: Hailee Steinfeld per “17 anni (e come uscirne vivi)”; Daniel Kaluuya di “Scappa – Get Out”; James McAvoy per “Split”; Hugh Jackman, protagonista di “Logan” e Taraji P. Henson di “Il diritto di contare”.

Come presenter della categoria è stato scelto Asia Kate Dillane, famoso per il ruolo di Taylor Mason in “Billions” e per essere il primo genderqueer nel cast di una serie tv di successo. E la Watson, nell’accettare il Popcorn d’Oro, tra un ringraziamento e l’altro ha parlato di cosa significhi per lei vincere un titolo così importante e innovativo.

«La mossa di MTV di creare un premio senza genere per la recitazione significherà qualcosa di diverso per tutti. Ma per me significa che recitare è l’abilità di mettersi nei panni di qualcun altro, e che non deve essere separata in due diverse categorie.» 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here