Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Art’s Connection 2017: il festival del vetro

Art’s Connection 2017: il festival del vetro

222
0
Art’s Connection

Art’s Connection: Arte, Libri, Teatro, Design si fondono con l’Artigianato

Ritorna più ruggente che mai Art’s Connection, Festival che sostiene la rinascita del Vetro di Murano attraverso la Cultura, in programma dal 20 maggio al 4 giugno 2017, tra Murano, Venezia, Lido e Giudecca. Arte, Libri, Teatro, Musica e Sfilate si fondono con l’Artigianato: 16 giorni in 6 Locations (Museo del Vetro, Museo Ebraico di Venezia, Museo di Palazzo Grimani, Ghimel Garden Art Space, Ausonia Hungaria Hotel Art Space, Belmond Cipriani Granai Market Space) tra eventi e performances, con il coinvolgimento di oltre 50 Artisti, Artigiani, Scrittori e Musicisti, sotto la direzione artistica di Lisette Caputo, responsabile dell’Associazione Lillyth.

Un Festival realizzato grazie alla preziosa collaborazione con le Istituzioni: Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Comune di Venezia, Fondazione Musei Civici di Venezia e Museo Ebraico di Venezia.

Il vetro di Murano rappresenta una tradizione millenaria e Art’s Connection che quest’anno giunge alla quinta edizione—si pone l’obiettivo di celebrarlo attraverso la Cultura e manifestazioni artistiche collegate dal fil rouge della Creatività, così come i Maestri Vetrai l’hanno sempre esaltata, nei colori e nelle linee delle loro opere. Fondamentale l’appoggio della Fondazione Musei Civici di Venezia che ha reso disponibile il Museo del Vetro, come avvenuto nei precedenti Festival. Un particolare ringraziamento è indirizzato al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che metterà a disposizione il Museo di Palazzo Grimani per i 3 giorni di Book’s Connection: Books, Poetry, Dance & Video Documentary.

Art’s Connection è inoltre il risultato dell’impegno di un gruppo di Associazioni e di numerose realtà imprenditoriali attive nel territorio veneziano. Questa straordinaria sinergia è la testimonianza concreta della capacità di disporsi a “fare rete” costituendo una reale e vivace “connessione” tra questo mondo e le Istituzioni.

Art’s Connection, si riconferma dunque un palcoscenico di anteprime e anche in questa edizione molte opere letterarie e musicali verranno presentate in esclusiva dai loro Autori grazie anche alla rassegna Book’s Connection che sarà ospitata per la prima volta nella suggestiva ed importante sede del Museo di Palazzo Grimani.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here