Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Apple Pay è attivo anche in Italia

Apple Pay è attivo anche in Italia

242
0
Da oggi anche noi possiamo pagare velocemente e comodamente con l'iPhone, grazie a Apple Pay.

Nelle ultime ore è stato attivato anche in Italia Apple Pay, il servizio che permette di pagare velocemente alla cassa utilizzando i propri iPhone o iPad.

Apple Pay, il sistema per pagare con l’iPhone, è sbarcato in Italia: la funzione, attivata nella notte, è compatibile con i principali circuiti di carte di credito tipo Visa, MasterCard e Maestro, per ora con le banche UniCredit, Carrefour Banca e Boon, in attesa di altri istituti che si aggiungeranno entro fine anno, compresa American Express. Il servizio, che esiste da circa tre anni negli Stati Uniti, in seguito è stato esportato in altri paesi dal Regno Unito al Canada, dall’Australia alla Cina, in Francia e in Giappone.

Per attivare Apple Pay aprite l’applicazione “Wallet” sul vostro iPhone, o iPad, e seguite le istruzioni sullo schermo. L’app chiede di fare una fotografia alla carta di credito: riconosce automaticamente i dati, compila un modulo e richiede di inviarlo per effettuare una verifica, in modo da evitare che qualcuno provi a registrare una carta non sua.

Ottenuta l’autorizzazione, Apple Pay sfrutta un chip NFC, un sistema di comunicazione via radio a cortissimo raggio che si collega ai POS delle casse dei negozi quando il dispositivo viene avvicinato al loro ricevitore. Per autorizzare il pagamento basta usare il lettore delle impronte digitali. Apple gestisce la parte tecnica, ma non conserva né il numero della carta né informazioni sull’acquisto o sugli importi dovuti, ne resta temporaneamente traccia in Wallet per sapere quanto si è speso e per cosa.

Funziona in tutti gli esercizi che già accettano i pagamenti contactless, cioè quelli in cui è sufficiente appoggiare la propria carta di credito sul POS per pagare, senza doverla inserire fisicamente nel dispositivo. Già pronte le grandi catene: Auchan, Esselunga, Carrefour, MediaWorld, Mondadori Store, OVS, UniEuro, H&M, Eataly ed ePrice. 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here