Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Ancora problemi vocali per Ligabue impegnato in tournée

Ancora problemi vocali per Ligabue impegnato in tournée

340
0
Nuove difficoltà vocali per Ligabue, ieri sera nel secondo concerto milanese al Mediolanum Forum.

Ligabue ha denunciato nuovi problemi alla voce, ieri sera a Milano, ma non intende rinunciare ad altre tappe del suo tour, che prosegue venerdì a Trieste.

I problemi alla voce di Ligabue non accennano a placarsi: dopo la débâcle dovuta all’edema alle corde vocali, che lo ha costretto all’annullamento delle prime date del tour a supporto di “Made in Italy”, il rocker è tornato a patire gli acciacchi ieri sera nel secondo concerto tenuto al Mediolanum Forum di Assago, una delle tappe più importanti del suo viaggio nei palazzetti dello sport italiani.

Visibilmente fuori forma, il Liga ha voluto spiegare personalmente le sue condizioni, scusandosi con i presenti per le performance non all’altezza delle aspettative. Noto, da sempre, per il rispetto verso i fan, ha voluto mettere in chiaro di sentirsi poco bene e frustrato dalla situazione, che non gli permette di essere al meglio delle sue possibilità.

«Sentite la mia voce. Ho avuto una ricaduta, però ce la metterò tutta. Avrei voluto darvi una performance migliore, ma non me la sono sentita di annullare il concerto. Sono un uomo a pezzi. Non vi immaginate neanche il senso di frustrazione che provo quando vi guardo, perché voi meritate il meglio. Grazie per la generosità». Nonostante i problemi, Ligabue non ha intenzione di fermarsi, come successe con le prime date del tour per le quali non ebbe scelta, quindi si prosegue venerdì al PalaTrieste di Trieste.

Gli acciacchi non gli hanno comunque impedito di portare a casa un concerto rock al 100%, con occhiali scuri e giacca di pelle a completare lo schema scandito dai brani fondamentali della sua carriera alternati a quelli del nuovo album da “Eri bellissima” a “G come Giungla”, da “Bambolina e Barracuda” a “È venerdì, non mi rompete i coglioni”, per chiudere con il classico dei classici “Certe Notti“.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here