Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo A dicembre avremo il Jovaday, ma non Shakira live

A dicembre avremo il Jovaday, ma non Shakira live

178
jovaday
L'1 dicembre, Jovaday, sarà proiettato gratuitamente nelle sale aderenti il nuovo documentario di Jovanotti.

L’album di Jovanotti esce l’1 dicembre, Jovaday, accompagnato da un documentario, un libro e un negozio temporaneo a Milano, dove non canterà Shakira.

Dopo il lancio, venerdì scorso, del singolo “Oh, Vita!”, Jovanotti ha annunciato la data di uscita in libreria (il 5 dicembre) di “Sbam!”, un libro-esperimento che ripercorre le fasi di progettazione e realizzazione dell’album disponibile dall’1 dicembre, giorno battezzato Jovaday dalla potente macchina del marketing. Oltre ad acquistare il disco “Oh, Vita!”, si potrà vedere in tutte le sale Ucicinemas il documentario “Oh, Vita! Making an album”, che documenta i diversi passaggi della realizzazione del lavoro prodotto da Rick Rubin. L’ingresso è libero, previa prenotazione dei posti presso i cinema aderenti all’iniziativa su questo sito dedicato.

Inoltre, dall’1 al 10 dicembre sarà aperto a Milano, in piazza Gae Aulenti, il Jova Pop Shop, un negozio temporaneo a tema che, a detta di Lorenzo, sarà anche un luogo di incontro, ritrovo e… una sala da ballo clandestina! Per il Jovalive bisognerà invece attendere il 12 febbraio 2018, giorno del debutto al Mediolanum Forum di Assago del tour (qui i biglietti) che per le prime dieci date lo vedrà impegnato unicamente sul palco della celebre arena milanese.

Dove doveva esibirsi, il prossimo 3 dicembre, la povera Shakira che dopo aver cancellato diversi concerti, su indicazione dei suoi medici (come già successo a Ligabue e Lady Gaga negli ultimi mesi), ha rinviato al prossimo anno tutte le date europee del suo “El Dorado World Tour”

Lo rende noto il promoter Live Nation: «A causa di una emorragia alle corde vocali a Shakira è stato consigliato di rinviare qualsiasi impegno professionale in questo momento per consentirle di guarire correttamente prima di iniziare il suo tour mondiale, evitando ulteriori danni». La cantante, da parte sua ringrazia i suoi fan per «la lealtà, la pazienza e il sostegno» mostrati «in questo momento difficile». 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here