Home Notizie Articoli di Cultura e Spettacolo Oltre 26mila persone alla sfilata dei carri allegorici di Marghera

Oltre 26mila persone alla sfilata dei carri allegorici di Marghera

726
0
carri allegorici di Marghera

Grande successo anche quest’anno per la sfilata dei carri allegorici di Marghera uno degli appuntamenti clou del Carnevale di terraferma.

Una festa all’insegna della fantasia, della musica e del divertimento alla quale ha partecipato anche il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, insieme all’assessore alla Coesione sociale, Simone Venturini, al vice presidente della Municipalità di Marghera, Bruno Polesel, e all’amministratore unico di Vela Spa, Piero Rosa Salva.

“La sfilata dei carri allegorici di Marghera, ha esordito il sindaco – è da sempre uno degli appuntamenti più belli del Carnevale di Venezia. Ed è bello proprio perché sono tante le persone che partecipano e collaborano all’organizzazione: artigiani, commercianti, semplici cittadini che si danno da fare per realizzare insieme qualcosa di positivo: un esempio ben riuscito di quella sussidiarietà che vorremmo si diffondesse sempre di più”.

L’allegro e colorato corteo, composto da 12 carri mascherati e seguito da migliaia di persone, ha sfilato lungo le vie della “Città giardino” e si è poi fermato in piazza Mercato, davanti alla sede municipale, dove a ciascuno dei gruppi partecipanti è stato consegnato come riconoscimento un piatto in ceramica realizzato dalla cooperativa Realtà.

“Per celebrare i 100 anni dalla fondazione di Porto Marghera – ha proseguito il primo cittadino – abbiamo istituito un comitato che ha già iniziato a lavorare. Vogliamo raccontare la storia di Marghera con fotografie, filmati d’epoca, testimonianze, per ricordare ciò che questa città ha significato per il nostro territorio, ma soprattutto per far ripartire un’area, quella industriale, in cui vogliamo nascano nuovi posti di lavoro e nuove occasioni per rilanciare l’economia a livello locale, nazionale e internazionale”.

L’evento – ha ricordato Polesel – anche quest’anno è stato reso possibile grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione comunale, la Municipalità di Marghera e Vela, e al prezioso contributo degli sponsor. “Una testimonianza efficace del fatto che quando pubblico e privato collaborano insieme si ottengono ottimi risultati”.

A garantire l’ordine e la sicurezza della manifestazione, che quest’anno ha visto la partecipazione di oltre 26mila persone, sono scesi in campo 20 operatori della Polizia locale, coordinati dal comandante del Corpo, Marco Agostini e altrettanti volontari del gruppi di Protezione civile comunale. Agli uomini e alle donne impegnati in questo delicato compito il sindaco Brugnaro ha rivolto un particolare ringraziamento per il servizio svolto non solo in questa occasione ma nella quotidianità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here