Home Notizie Articoli di Economia e società 12 ragazzi ugandesi uniti a Venezia dal progetto Run for water run...

12 ragazzi ugandesi uniti a Venezia dal progetto Run for water run for life

563
Run for water run for life

15 nuovi pozzi per l’acqua potabile portati in Uganda, 20 pozzi riattivati con un notevole miglioramento delle condizioni igienico sanitarie delle oltre 21mila persone raggiunte. L’impegno solidale che lega Venezia all’Uganda ha dato risultati concreti grazie alla campagna Run for water run for life che da oltre dieci anni lega Venicemarathon al Movimento Africa Mission-Cooperazione e Sviluppo.

Per ringraziare la comunità veneziana, l’amministrazione comunale e Venicemarathon della solidarietà ricevuta in questi anni, una delegazione di 12 ragazzi ugandesi, provenienti dalla poverissima zona di Karamoja, è arrivata questa mattina a Ca’ Farsetti. I giovani, tra i 18 e i 30 anni, che hanno potuto studiare grazie agli interventi promossi dal movimento missionario fondato nel 1972 da Don Vittorio Pastori, sono stati ricevuti dall’Assessore allo Sviluppo e alla Coesione sociale Simone Venturini.

Nel portare i saluti del sindaco, Luigi Brugnaro, l’assessore Venturini si è augurato che questo importante progetto di solidarietà, che ha prodotto così importanti risultati consentendo la creazione in Uganda di nuovi pozzi di acqua potabile e la manutenzione di quelli esistenti, possa continuare a lungo. Nel ringraziare Venicemarathon, rappresentata dal presidente Piero Rosa Salva e dal segretario, Lorenzo Cortesi, per aver raccolto negli anni oltre 200mila euro da destinare al progetto Run for Water run for life, l’assessore ha ricordato il valore dell’acqua.

I ragazzi, accompagnati dal presidente del Movimento Africa Mission – Coperazione e Sviluppo, Carlo Venerio Antonello, si sono poi esibiti nella sala del Consiglio comunale, alla presenza della presidente Ermelinda Damiano, in un canto di speranza dai popoli dell’Africa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here